22 - 23/06/2017

XI Convegno della Rete Italiana LCA 2017 (VI Convegno dell’Associazione), Università di Siena

Attività

Programma

Resource Efficiency e Sustainable Development Goals: il ruolo del Life Cycle Thinking

La transizione verso un’economia circolare è al centro dell’agenda per l’efficienza delle risorse (Resource Efficiency) stabilita nell’ambito della strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.
Le politiche nazionali e comunitarie sull’uso efficiente delle risorse sono numerose e riguardano i più svariati settori, tra cui l’edilizia, i trasporti, i sistemi di produzione dell’energia e i prodotti di largo consumo.
Allo stesso tempo, a livello internazionale si è intrapreso un percorso verso uno sviluppo sostenibile e inclusivo mediante l’adozione dell’Agenda 2030 e i 17 Sustainable Development Goals (SDG).|
Il convegno si focalizzerà sul ruolo del Life Cycle Thinking (LCT) come strumento di supporto per: 1) la valutazione ed il miglioramento delle prestazioni ambientali di prodotti, processi e sistemi in termini di uso efficiente delle risorse, in ottica di consapevolezza, innovazione, ricerca e sviluppo; 2) la definizione di strategie per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile nelle sue varie dimensioni ambientali, economiche e sociali.

Temi della call

  • Resource efficiency, Circular Economy e Life Cycle Thinking
  • Impiego del LCT per il raggiungimento dei SDG
  • Life Cycle Sustainability Assessment, Economic Growth and Sustainable Development
  • Sviluppi metodologici di LCA, LCC e SLCA e integrazione con altri strumenti per studi di sostenibilità
  • PEF e OEF: esperienze applicative e possibili utilizzi nelle politiche ambientali
  • Water – Food – Energy – Waste
  • LCA e comunicazione: metodologie, strategie e didattica per la divulgazione.

Atti del convegno

Download del volume

Comitato scientifico:

  • Gabriella Arcese, Università degli Studi Roma Tre, Dipartimento di Economia Aziendale
  • Michela Aresta, Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Reattività Chimica e la Catalisi (CIRCC)
  • Grazia Barberio, ENEA, Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali, Laboratorio Valorizzazione delle risorse nei sistemi produttivi e territoriali (SSPT-USER-RISE)
  • Simone Bastianoni, Università degli Studi di Siena, Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell’Ambiente (DSFTA)
  • Maurizio Cellura, Università degli Studi di Palermo, Dipartimento di energia, ingegneria dell’informazione e modelli matematici (DEIM)
  • Vito D’Incognito, Take Care International, Milano
  • Arianna Dominici Loprieno. ENEA, Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali,
  • Monica Lavagna, Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito (ABC)
  • Paolo Masoni, ENEA, Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali
  • Anna Mazzi, Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Ingegneria Industriale, Centro Studi Qualità Ambiente (CESQA)
  • Marina Mistretta, Università Mediterranea di Reggio Calabria, Dipartimento Patrimonio, Architettura, Urbanistica (PAU)
  • Bruno Notarnicola, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Dipartimento Jonico
  • Maria Laura Parisi, Università degli Studi di Siena, Dipartimento di Biotecnologie, Chimica e Farmacia (DBCF
  • Andrea Raggi, Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, Dipartimento di Economia (DEc)
  • Lucia Rigamonti, Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale (DICA)
  • Serena Righi, Università di Bologna, Campus di Ravenna, Dipartimento di Fisica e Astronomia (DIFA) e Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Scienze Ambientali (CIRSA)
  • Roberta Salomone, Università degli Studi di Messina, Dipartimento di Economia
  • Simona Scalbi, ENEA, Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali, Laboratorio Valorizzazione delle risorse nei sistemi produttivi e territoriali (SSPT-USER-RISE)
  • Antonio Scipioni, Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Ingegneria Industriale, Centro Studi Qualità Ambiente (CESQA)
  • Alessandra Zamagni, Ecoinnovazione srl, spin-off ENEA, Padova

Comitato organizzatore:

  • Simone Bastianoni, Università degli Studi di Siena
  • Nadia Marchettini, Università degli Studi di Siena
  • Anna Mazzi, Università degli Studi di Padova
  • Marina Mistretta, Università Mediterranea di Reggio Calabria
  • Elena Neri, Università degli Studi di Siena
  • Maria Laura Parisi, Università degli Studi di Siena
  • Nicoletta Patrizi, Università degli Studi di Siena
  • Rebecca Pogni, Università degli Studi di Siena
  • Andrea Raggi, Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara
  • Serena Righi, Università di Bologna, Campus di Ravenna
  • Roberta Salomone, Università degli Studi di Messina
  • Annalisa Santucci, Università degli Studi di Siena

Risultato del bando giovani ricercatori

  1.  Packaging solutions for food waste prevention: a methodological framework for LCA modelling, Simone Nessi
  2. Life Cycle Sustainability Assessment advancements in the automotive lightweight design, Laura Zanchi
  3. Life cycle assessment of shale gas in the UK, Carla Tagliaferri