09 - 11/12/2020

XIV Convegno della Rete Italiana di LCA 2020 (IX Convegno dell’Associazione), Cortina d’Ampezzo

Attività

Programma

La sostenibilità della LCA tra sfide globali e competitività delle organizzazioni

Nel 2019 l’Unione Europea ha posto le basi per lo sviluppo di Horizon Europe 2021-2027, il nuovo programma per la ricerca e l’innovazione dell’Europa, affermando l’intenzione promuovere la competitività delle organizzazioni e le prestazioni in materia di innovazione, finanziando le proposte a più alto potenziale di mercato in grado di rispondere in modo efficace alle sfide globali quali gli accordi di Parigi sui Cambiamenti climatici.

In linea con questi obiettivi, il Life Cycle Thinking (LCT) ed il suo strumento operativo, ovvero la Life Cycle Assessment (LCA), si sono affermati come la base metodologica per lo sviluppo di disposizioni e approcci volontari in grado di garantire uno sviluppo rispettoso delle variabili economiche, sociali ed ambientali.

Il convegno della rete LCA 2020 si inserisce in questo contesto ed intende focalizzare la sua attenzione sulle evoluzioni metodologiche e le esperienze applicative in grado di avanzare la comprensione di come LCA possa essere impiegato in modo sostenibile a supporto delle logiche di innovazione e competitività delle organizzazioni.

 

Comitato scientifico:

  • Michela Aresta, Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Reattività Chimica e la Catalisi (CIRCC)
  • Grazia Barberio, ENEA, Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali
  • Maurizio Cellura, Università degli Studi di Palermo, Dipartimento di Ingegneria
  • Laura Cutaia, ENEA, Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali
  • Camillo De Camillis, Agriculture and Consumer Protection Department, Food and Agriculture
  • Organization of the United Nations (FAO)
  • Vito D’Incognito, Take Care International, Milano
  • Monica Lavagna, Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito (ABC)
  • Sonia Longo, Università degli Studi di Palermo, Dipartimento di Ingegneria
  • Maria Claudia Lucchetti, Università degli Studi Roma Tre, Dipartimento di Economia Aziendale
  • Alessandro Manzardo, Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Ingegneria Industriale, Centro Studi Qualità Ambiente (CESQA)
  • Simone Maranghi, Università degli Studi di Siena, Dipartimento di Biotecnologie, Chimica e Farmacia (DBCF) – CSGI
  • Paolo Masoni, Ecoinnovazione srl
  • Anna Mazzi, Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Ingegneria Industriale
  • Marina Mistretta, Università Mediterranea di Reggio Calabria, Dipartimento Patrimonio, Architettura, Urbanistica (PAU)
  • Bruno Notarnicola, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Dipartimento Jonico in “Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo: società, ambiente, culture”
  • Maria Laura Parisi, Università degli Studi di Siena, Dipartimento di Biotecnologie, Chimica e Farmacia (DBCF)
  • Luigia Petti, Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, Dipartimento di Economia
  • Andrea Raggi, Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, Dipartimento di Economia
  • Lucia Rigamonti, Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale (DICA)
  • Serena Righi, Università di Bologna, Campus di Ravenna, Dipartimento di Fisica e Astronomia (DIFA) e Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Scienze Ambientali (CIRSA)
  • Roberta Salomone, Università degli Studi di Messina, Dipartimento di Economia
  • Simona Scalbi, Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali, Laboratorio Valorizzazione delle risorse nei sistemi produttivi e territoriali (SSPT-USER- ENEA, RISE)
  • Antonio Scipioni, Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Ingegneria Industriale, Centro Studi Qualità Ambiente (CESQA)
  • Giuseppe Tassielli, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Dipartimento Jonico in “Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo: società, ambiente, culture”
  • Marzia Traverso, Institute of Sustainability in Civil Engineering, RWTH Aachen University
    Alessandra Zamagni, Ecoinnovazione srl

Comitato organizzatore:

  • Antonio Scipioni – Consiglio Direttivo e Segreteria Tecnica Associazione Rete Italiana LCA, Centro Studi Qualità Ambiente (CESQA)
  • Alessandro Manzardo – Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Ingegneria Industriale, Centro Studi Qualità Ambiente (CESQA)
  • Filippo Zuliani – Università degli Studi di Padova, Centro Studi Qualità Ambiente (CESQA)
  • Sara Toniolo – Università degli Studi di Padova, Centro Studi Qualità Ambiente (CESQA)
  • Anna Paccagnella – Università degli Studi di Padova, Centro Studi Qualità Ambiente (CESQA)
  • Sara Cortesi – ENEA, Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali
  • Arianna Dominici Loprieno – ENEA, Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali

Risultato del bando giovani ricercatori

  1.  LCA- and LCC-based Solar Home Systems ecodesign, Federico Rossi
  2. Temporal variability and Battery Electric Vehicles influence on LCA impacts of marginal electricity consumption in Italy, Davide Rovelli
  3. non assegnato

Atti del convegno

Download del volume